Ciao Fotografi,

Oggi parliamo di framing. 😀

Che cos’è il framing?

Framing deriva dal verbo to frame che significa incorniciare.

La tecnica del framing ha l’obiettivo di aggiungere una cornice all’interno della fotografia per concentrare l’attenzione dello spettatore sul soggetto.

➡️ la cornice può essere composta da qualsiasi cosa vogliate: una struttura creata dall’uomo, uno o più rami, un anello, una roccia, una vecchia finestra, qualsiasi cosa insomma. L’importante è che “incornici” il soggetto.

➡️ potete scegliere di rendere la cornice sfocata oppure di lasciarla a fuoco, come il soggetto principale.

Sfocandola si conferisce maggiore importanza al soggetto principale, che rimane l’unico elemento bene a fuoco nella fotografia.

Potete invece decidere di mettere a fuoco anche la cornice nel caso in cui sia interessante o risulti in qualche modo direttamente collegata al soggetto.

Steve McCurry, uno dei più grandi maestri della fotografia contemporanea, ha utilizzato più di una volta elementi come porte e finestre come cornici per concentrare l’attenzione di chi guarda sul proprio soggetto (o i propri soggetti).

Nella fotografia di questo articolo ho effettuato un framing parziale (perché ho usato solo mezza finestra) del mio soggetto, utilizzando come cornice per metà la finestra (sfocata, per scelta) e per l’altra metà il bordo naturale della fotografia.

Un abbraccio,

Fabio