Ciao Fotografi,

Oggi continuiamo con le nostre Lezioni sulla Composizione fotografica, e più precisamente con una tecnica compositiva che possiamo definire come Riempimento del fotogramma.

Questa tecnica compositiva è semplice ma nel contempo tremendamente efficace.

😎

Nella Fotografia bisogna avere sempre un obbiettivo nei confronti di chi guarda la nostra immagine.

Può essere il fatto di trasmettere un’emozione, di descrivere un momento, di ricordare un avvenimento.

Per far si che la nostra fotografia abbia successo, ovvero che venga trasmesso allo spettatore quello che vogliamo effettivamente trasmettere, dobbiamo essere in grado di attirare la sua attenzione esattamente dove vogliamo noi.

Abbiamo visto nelle lezioni passate che la Regola dei Terzi è uno prezioso strumento che ci aiuta a capire dove cade lo sguardo di chi guarda la fotografia, ma questa regola non è l’unica che ci può aiutare.

Ci sono tanti altri modi.

Uno di questi modi è quello di sapere che più una persona, un animale o un oggetto occupano spazio all’interno della nostra fotografia e più attirano l’attenzione dello spettatore.

Questo concetto ci porta a dire che se noi riempiamo lo spazio utile della fotografia con il nostro soggetto, l’attenzione di chi la guarda sarà concentrata su di lui.

💪🏻

Questa tecnica è così efficace che in tanti casi permette di tenere il soggetto centralmente, “bypassando” quindi la Regola dei Terzi.

Lo sa bene il fotografo Steve McCurry, che nella maggior parte dei suoi famosi ritratti utilizza questa tecnica per concentrare fortemente l’attenzione sui suoi soggetti, tenendoli spesso anche centralmente.

👇🏻

La fotografia è di Steve McCurry, intitolata “Un uomo anziano della tribù Rabar”.

Un abbraccio,

Fabio