Ciao Fotografo,
 
Oggi vediamo una delle regole più importanti nel campo della composizione fotografica:
 
Regola dei Terzi.
 
Per applicare questa regola devi immaginarti, mentre guardi nel mirino prima di scattare, di dividere l’immagine in “terzi” con delle ipotetiche linee, proprio come ho fatto nella fotografia qui sotto:
Dopodiché hai 3 possibili scelte prima di scattare:
 
  • posizionare semplicemente il tuo soggetto lungo una linea
  • posizionare il tuo soggetto nel punto in cui due linee si intersecano (punto focale)
  • posizionare il tuo soggetto lungo una linea e nel contempo tenere il suo punto di maggior interesse dove le linee si intersecano
 
Nella maggior parte dei casi, seguendo questa regola, otterrai una composizione fotografica piacevole, inoltre l’attenzione dell’osservatore (di chi guarda la tua fotografia) cadrà più facilmente sul tuo soggetto. 📸
 
La Regola dei Terzi si applica in tanti settori della fotografia, come per esempio nella ritrattistica, nella paesaggistica, o anche nello Still Life.
 
Per esercitarti sulla Regola dei Terzi è sufficiente che scatti delle fotografie tenendo il tuo soggetto ogni volta su una linea dei Terzi diversa (orizzontale alta, orizzontale bassa, verticale destra o verticale sinistra).
 
In questo modo allenerai il tuo occhio e la tua mano da fotografo!
 
😀
 
Perché la Regola dei Terzi fa diventare più piacevole la tua fotografia? Qual’è il motivo?
 
Come si utilizza esattamente la Regola dei Terzi nei vari generi fotografici? (nella fotografia di paesaggio, nella fotografia di ritratto, ecc.)
 
Se ti fa piacere scoprirlo ti consiglio di entrare a far parte di Photo Academy, la mia nuova Accademia interamente online che contiene al suo interno tanti corsi di Fotografia: partirai dalle basi fino a coprire vari generi fotografici.
 
Se intanto vuoi saperne di più clicca su questo link ⤵️
 
 
Un abbraccio 📸
Fabio