Ciao Fotografi,

Avete iniziato con energia la giornata? Non ditemi di no, perché non vi credo 😀

La quarantena può essere un limite da tanti punti di vista, ma ogni cosa nella vita ha il suo risvolto positivo.

Per esempio possiamo tornare ad apprezzare tanti aspetti della nostra quotidianità che ci “sfuggivano” fino a qualche mese fa.

Come la lettura di un buon libro, il riprendere a suonare uno strumento musicale che abbiamo in casa, o ancora il far pratica in cucina per creare piatti nuovi e deliziosi.

Anche il mondo online è un ottimo modo per rimanere in contatto, soprattutto in questo periodo.

Se poi ci dà l’opportunità di migliorarci, ancora meglio!

Per cui direi di “darci dentro” anche con la Fotografia, cosa ne dite?

😎

Oggi vediamo un argomento importantissimo.

Capiremo infatti l’importanza di..

Avere un obbiettivo quando si fotografa.

E per obbiettivo non intendo l’obiettivo della macchina fotografica 😀

Bensì lo scopo, il motivo per cui la stiamo scattando.

Quando scattiamo una fotografia, infatti, dobbiamo sempre chiederci:

Cosa voglio trasmettere allo spettatore con la mia fotografia?

Questa è una domanda fondamentale.

Perchè se non siamo i primi noi a sapere cosa la nostra fotografia debba tramettere a chi la guarda, nessun altro a maggior ragione potrà saperlo al posto nostro.

E una fotografia senza uno scopo, senza un perchè, è una fotografia senz’anima, senza ragion d’essere.

Una fotografia può avere tantissimi obbiettivi, sta a noi capire PERCHE’ la stiamo scattando e agire di conseguenza.

Vediamo alcuni esempi.

Se stiamo scattando una fotografia di ritratto, l’obbiettivo potrebbe essere quello di:

  • voler mostrare il lato più bello di quella persona
  • volerne evidenziare la prestanza fisica
  • trasmettere un’emozione o uno stato emotivo
  • raccontare la storia/il vissuto del nostro soggetto

Se stiamo scattando una foto di reportage, l’obbiettivo potrebbe essere quello di cogliere in uno scatto l’apice emotivo di una determinata scena, per far provare allo spettatore le stesse sensazioni provate dal soggetto o dai soggetti.

Se stiamo scattando una fotografia di paesaggio, l’obbiettivo potrebbe essere quello di sorprendere lo spettatore mostrandogli la natura in tutta la sua magnificenza.

Questi sono solo alcuni esempi e limitatamente ad alcuni settori, ma sta a voi adesso capire qual’è l’obbiettivo della fotografia che state scattando.

💪🏻

Nella fotografia di questo articolo ho voluto trasmettere allo spettatore lo stupore di un Uomo e di una Donna di fronte al manifestarsi della Natura, anche nella sua semplicità quotidiana.

Come vedete non c’è nessun panorama spettacolare, ma quel raggio di sole è sufficiente alla coppia per stupirsi, cogliere il bello della natura, condividerlo insieme, e stringersi ancora di più.

Un abbraccio,

Fabio